Il vento

“Il vento non solo come tema, presenza (aleatoria), fenomenologia, ma anche, metaforicamente, come corrente, nuova corrente del cinema italiano, anche oltre Garrone, Crialese, Sorrentino: in una posizione più appartata, ma comunque, autenticamente poetica. Alla cognizione della società come atavica ricorrenza di grettezza (antipoetica) del film di Diritti (premiato in ventidue festival internazionali), succede la visione estatica ed intimista del capolavoro di Franco Piavoli, Al primo soffio di vento (Italia 2002), per un cinema elementare e così lirico” (l.a.)

Il vento fa il suo giro, martedì 25 novembre ore 21 alla  sede di Rythmus


Il vento fa il suo giro

Anno: 2005
Durata: 110′
Origine: ITALIA
Genere: COMMEDIA
Produzione: SIMONE BACHINI, MARIO CHEMELLO E GIORGIO DIRITTI PER ARANCIAFILM, IMAGO ORBIS AUDIOVISIVI (BOLOGNA),
Distribuzione: INDIPENDENTE (2007)
Regia: Giorgio Diritti
Attori: Thierry Toscan, Alessandra Agosti, Dario Anghilante, Giovanni Foresti, Emma Giusiano, Sergio Piasco, Vittorio Luciano, Lidia Ellena, Giuseppe Rinaudo, Piero Tomassino, Bruno Manzo, Nadia Belliardo, Angelo Martelli, Bruno Demaria
Soggetto: Fredo Valla
Sceneggiatura: Giorgio Diritti, Fredo Valla
Fotografia: Roberto Cimatti
Musiche: Marco Biscarini: Daniele Furlati
Montaggio: Edu Crespo, Giorgio Diritti

Trama: Chersogno è un paesino sulle Alpi Occitane italiane abitato ormai solo da persone anziane che sopravvivono grazie ad un po’ di turismo estivo. Una ventata di novità arriva quando un ex professore francese vi si trasferisce con la sua famiglia alla ricerca di un modo di vita più vicino alla natura. L’uomo si trasforma in pastore e inizia un’attività casearia. I nuovi arrivati e la loro impresa risvegliano negli abitanti sentimenti contrastanti. L’integrazione è difficile e il rapporto con la ‘diversità’ diventa il cardine della narrazione in cui affiora la sensazione che, come dice uno dei personaggi: “Le cose sono come il vento, prima o poi ritornano.”

Annunci

~ di rythmuscineforum su 24 novembre, 2008.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: