Cargo 200

“Lo sguardo di Balabanov evita di riprodurre l’eleganza formale, il lirismo della tradizione cinematografica russa, illustrando beffardamente le miserie e le incongruenze del regime, ora attraverso una violenza dissacratoria, ora mediante una lugubre disillusione che diviene nichilismo: annichilimento, decomposizioni dei corpi, svilimento delle coscienze.

Così, a fronte di un’iniziale, minuta analisi storica, Cargo 200 veicola il mortuario, il disincanto ghignante riguardo le sorti  progressive non già della società, ma complessivamente, della Natura.” (l.a.)

 

Proiezioni ore 19 e 21,30 di giovedì 27 novembre al Cinema Grande di Altamura. Dopo film la serata continua al pub-birreria La Corte di Worms con una birra offerta agli spettatori di Millennium Mambo.

 Cargo 200

Anno: 2007 
Titolo Originale: Gruz 200 
Durata: 89′
Origine: RUSSIA 
Genere: DRAMMATICO, THRILLER 
Produzione: KINOKOMPANIYA CTB 
Distribuzione: ARCHIBALD ENTERPRISE FILM (2008) 
Regia: Aleksei Balabanov  
Attori: Agniya Kuznetsova, Aleksei Poluyan, Leonid Gromov, Aleksei Serebryakov, Leonid Bichevin, Natalya Akimova, Yuri Stepanov, Mikhail Skryabin
Sceneggiatura: Aleksei Balabanov  
Fotografia: Aleksandr Simonov  
Montaggio: Tatyana Kuzmichyova  
Scenografia: Pavel  Parchomenko  
Costumi: Nadezhda Vasilyeva  
Effetti: Aleksandr  Yakovlev  
 
Trama: URSS 1984. L’epoca sovietica sta declinando, il totalitarismo ha i giorni contati e il grigiore sta coprendo ogni cosa. In un piccolo paesino di provincia, all’uscita da una discoteca, una ragazza scompare. Si tratta della figlia del Segretario del Comitato Regionale del Partito. Nessuno ha visto niente. Nessuno ha sentito gridare e i colpevoli sembrano essersi dissolti nell’aria. La stessa sera, a pochi chilometri di distanza, in periferia, qualcuno commette un brutale assassinio. Il colpevole è il padrone di casa. Il capitano di Polizia Zhurov nella stessa notte si trova a dover affrontare questi due inspiegabili orrori…

Annunci

~ di rythmuscineforum su 27 novembre, 2008.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: